Skip to content

5 trend in corso

21 giugno 2009

Molte delle realtà di questa lista riflettono l’adattamento evolutivo del mercato alla recessione economica e all’impatto delle nuove tecnologie; sono realtà che ci tengono impegnati in prima persona nei social network, trend destinati a crescere e che torneremo ad approfondire.

1. Il network di The HUB a Milano

Una rete globale di spazi dove innovatori ed imprenditori possono avere accesso a risorse, connessioni, supporto ed investimenti. Spazi dove possono lavorare, imparare, conoscersi, scambiare idee, innovare. Spazi interconnessi su scala internazionale, dove nuove idée possono fluire da un luogo ad un altro, adattandosi al contesto locale, e generando ulteriori idee innovative. http://hubmilan.wordpress.com

2. I prestiti da persona a persona di Prestiamoci

Il prestito tra persone si realizza attraverso le capacità collaborative della rete; Prestiamoci è la comunità di prestiti tra persone nata in Italia per il mercato italiano, che consente ai propri membri di fare investimenti e ottenere prestiti ad un tasso vantaggioso. Persone che si conoscono e si prestano denaro, riconducendo la banca al ruolo originario di cassaforte. Prestiamoci si rivolge a chi vuole realizzare i propri progetti di vita e alle piccole imprese di qualità che vogliono crescere. www.prestiamoci.it

3. La tecnologia olografica di Power Balance

I network degli sportivi presenti in rete hanno adottato Power Balance; una tecnologia olografica pensata per entrare in sintonia con il bio-campo del corpo umano e creare uno stato di armonia e benessere.  In breve, le micro-frequenze emesse dall’ologramma hanno il potere di riequilibrare il campo di forza magnetico del corpo e danno più equilibro, più forza, tolgono lo stress e fanno dormire meglio. www.powerbalance.it

4. La casa

La gente sta a casa di più per risparmiare, così i proprietari di case e di appartamenti investono di più, tempo e denaro, negli spazi di vita casalinga. La casa diventa un luogo più rilassante e spazio di intrattenimento per la famiglia.

5. L’imprenditoria al femminile

Sempre più persone si trovano in questo momento a rivedere la propria vita lavorativa, magari da una multinazionale a un’attività imprenditoriale, e in particolare incrementa il numero di imprenditrici che trovano nel lavoro autonomo la possibilità di bilanciare l’attività professionale con la vita privata. Alcune aziende, più accorte e lungimiranti di altre, sostengono la crescita della triade “donna, lavoro, figli” attraverso finanziamenti, infrastrutture e sostegni consulenziali.

Reblog this post [with Zemanta]
One Comment leave one →
  1. 7 luglio 2009 02:56

    Hmm. Is it true?🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: